Your Natural Shield
Consulenza gratuita
Oltre 5.000.000 clienti soddisfatti nel mondo

Disinfezione UV vs H2O2

Disinfezione UV vs H2O2

La disinfezione dell’intero ambiente non è mai stata così importante come negli ultimi anni Con ogni nuovo caso di alto profilo di un’epidemia infettiva, la comunità scientifica intensifica la sua attenzione su come prevenire il diffondersi di un virus in un luogo chiuso.

I recenti progressi nei protocolli delle procedure di biosicurezza hanno visto un aumento della domanda di soluzioni di disinfezione dell’intera stanza migliori e più efficaci. Di questi recenti progressi, i due metodi che spesso sono al centro della scena sono:

1. UVC (luce ultravioletta C), che utilizza la luce a lunghezza d’onda corta per uccidere o inattivare i microrganismi;
2. Vapore di perossido di idrogeno (H2O2), che utilizza un disinfettante chimico vaporizzato o nebulizzato a secco.

Ma come mai queste nuove tecnologie sono così importanti?

Poiché prove crescenti hanno dimostrato che stanze e aree di lavoro non adeguatamente pulite sono una delle principali responsabili della diffusione di batteri infettivi.

Queste prove, insieme a una maggiore copertura dei focolai di infezione, hanno cambiato il modo in cui sia i ricercatori che gli esperti di biosicurezza vedono la disinfezione dell’intera stanza.Anche se gli agenti infettivi non sono oggetto della ricerca, questi pericolosi agenti patogeni possono comunque essere diffusi su superfici e oggetti nella stanza, mettendo a rischio chi li segue se non viene eseguita una corretta disinfezione.

A cosa affidarci quindi?

Le tecnologie UVC hanno problemi con le stanze che non sono completamente illuminate, il che significa che hanno meno probabilità di ottenere una disinfezione completa dell’intera stanza. Ciò è solitamente dovuto all’ombra e ad altri ostacoli che creano spazi nascosti per riparare i batteri, che in seguito si diffondono.L’appannamento del perossido di idrogeno, d’altra parte, non dipende da una fonte centrale di luce, che riempie la stanza con una nebbia disinfettante e non lascia angoli, fessure o nascondigli per i batteri.

Fonte: https://quiplabs.com/uv-disinfection-vs-hydrogen-peroxide/#.YCERiuhKjIV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.