Your Natural Shield
Consulenza gratuita
Oltre 5.000.000 clienti soddisfatti nel mondo

Diffusione Covid-19: allarme ambienti chiusi

Diffusione Covid-19: allarme ambienti chiusi

Il quotidiano spagnolo “El Pais” ha illustrato, citando un articolo pubblicato sulla rivista Science, come in uno spazio chiuso le particelle sospese in aria (di una persona affetta da Covid-19) possano accumularsi “provocando eventi di sovra-diffusione”, aumentando la possibilità di contrarre il virus.

Le distanze, l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza come le mascherine restano senza dubbio un ottimo deterrente al propagarsi del Covid-19.

A venire in nostro soccorso però ci sono anche sistemi che riescono attraverso tecnologie innovative a eliminare queste particelle pericolose. Parliamo di “elettrodomestici” in grado di sanificare l’aria e le superfici mediante la generazione di nuvole di gas ionizzato che espandendosi nei locali eliminano efficacemente tutti gli elementi nocivi per l’uomo, compresi virus e batteri.

E’ scientificamente provato infatti che il plasma elimina particelle contaminate da Covid-19 in 30 minuti al 99.99%.

Un’ottima notizia, considerando che andando incontro alla stagione invernale, la possibilità di far arieggiare stanze di uffici, casa e locali si riduce drasticamente a causa del freddo.

Il plasma, infatti sebbene riesca ad eliminare così efficacemente il virus, a differenza di disinfettanti che vengono normalmente utilizzati per la disinfezione dell’aria, non provoca nessun effetto dannoso sulla salute dell’uomo.

Non solo, questo tipo di dispositivo è in grado di igienizzare anche superfici fino ad un massimo di un centimetro e sebbene il contagio attraverso questa modalità sia più raro rappresenta comunque un potenziale pericolo.

È ormai assodato che le mascherine adatte e indossate correttamente frenano la corsa del virus, per cui gli scienziati hanno spostato l’attenzione sull’esposizione in luogo chiuso e sulla modalità “aerosol”. La propagazione delle famose goccioline, inoltre, aumenta anche in base all’eventualità che il soggetto parli, gridi o canti. 

Tags: , , , , , , , ,

One Response

  1. sikis izle ha detto:

    Thank you for your post. Really looking forward to read more. Really Great. Rici Seumas Burr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

This website uses cookies. By continuing to use this site, you accept our use of cookies.